15/02/19 Volley : Pol. Rovinata Rossa - Pol. Rovinata Bianca 3-1 PDF Stampa
Sabato 16 Febbraio 2019 10:46

Cairoli’s team, ci siamo andati vicino!

Si è svolta ieri sera alle 20.30 nella palestra dell’istituto Fiocchi di Lecco la partita tra le due Rovinate, match valido per la categoria Juniores del Csi di Lecco.

Diversi gli obiettivi in campo per le due selezioni, la rossa per continuare la fuga al secondo posto e tentare di avvicinarsi al Vercurago capolista mentre la bianca per dimostrare i miglioramenti ottenuti rispetto al girone d’andata e per accorciare sul quarto posto che significherebbe play-off  a fine anno.

Cronaca del match: L’inizio è equilibrato, ci sono subito ottimi scambi con la palla che resta in aria diversi secondi per la gioia del numeroso pubblico presente a tifare le proprie ragazze.

La rossa è più cattiva al servizio e tenta la prima fuga di giornata, le ragazze di coach Ciniselli si portano sul 9-3 grazie soprattutto a dei nostri errori in fase di costruzione.

A metà del primo parziale le più grandi conducono per 15-8, mister Cairoli opta per il secondo time-out che scuote le nostre ragazze, il rientro sul parquet è dei  migliori, super recupero che ci permette di avvicinare le avversarie in vantaggio per 18-15.

Il classico black-out ci colpisce pure sta volta, la lampadina si spegne in ricezione e la forte Spreafico ne approfitta con una serie di ace forzati che portano la Rovinata rossa ad aggiudicarsi il primo set per 25-16.

Pure il secondo set parte equilibrato, gli scambi sono sempre belli e ricchi di continue azioni di gioco, 5-3 e successivamente 13-8 per loro con Cairoli che chiama il time.

A differenza del primo set non riusciamo nella rimonta finale, la rossa scappa via punto dopo punto causa nostre gravi disattenzioni, 17-8 e poi sul 20-11. Il set si conclude 25-15, parziale meritatamente portato a casa dalle avversarie.

Il terzo set vede la rossa partire a razzo, subito 5-2 per loro, ma stavolta le ragazze del duo Cairoli-Marongiu non demordono e restano attaccate alle avversarie punto a punto, 10-9 per loro.

Scambi lunghi e spettacolari, si procede così, sempre un punto a testa, 16-15 loro, ci portiamo in vantaggio sul 17-18, le rosse reagiscono rabbiose e tornano a condurre per 22-20, ci rifacciamo di nuovo sotto e perveniamo al pareggio sul 22-22, è un set infinito e ricco di colpi di scena; la dea bendata decide di schierarsi al nostro fianco nel finale di match, tre punti decisivi ci permettono di fare nostro il parziale (22-25), per la prima volta contro le più grandi, che gioia per la Rovinata bianca.

Il quarto set è un po’ la fotocopia dell’intero match, la rossa che tenta la fuga e la bianca che non molla di un centimetro.

Le ragazze di coach Ciniselli partono rabbiose per il set perso, le nostre non hanno la minima intenzione di darla vinta senza lottare e recuperano alla grande il risultato, 5-5, dopo degli ottimi servizi nostri le più grandi riprendono la marcia e scappano sull’11-7 e poi sul 15-9.

I punti da recuperare restano sei, ma nonostante ciò le ragazze della bianca tirano fuori l’orgoglio e la voglia di compiere una rimonta pazzesca.

Iniziamo a macinare punti ed a servire perfettamente, il vantaggio della rossa si azzera e ci portiamo addirittura in vantaggio sul 22-23, è un fine set non adatto ai deboli di cuore, la palla non vuole cadere, le ragazze difendono ovunque, gli schemi sono saltati, basta un niente per vincere o per perdere…fino alla fine, così doveva essere e così è stato; la fortuna decide di premiare le più grandi, la rossa ci recupera e con l’ultimo attacco fa suo il match; ma che match signori, tutti in piedi ad applaudire le dodici in campo e le ragazze subentrate dalla panchina per lo spettacolo che hanno saputo offrirci; il futuro della Rovinata è roseo perché queste ragazze hanno davvero le qualità per andare lontano!

Servivano risposte a Cairoli e Marongiu, beh, penso che le ragazze ce le abbiano date, ottima prova con il Bellano, vittoria contro il Cortenova ed ora questa bellissima prestazione contro la Rovinata rossa, potremmo dire che il duro lavoro degli allenamenti settimanali sta finalmente pagando.

Sabato ultimo match proibitivo in casa del Vercurago capoclassifica, sarà durissima, ma abbiamo l’obbligo di provarci; dopo le ultime belle prestazioni credo che nulla sia impossibile; e dopo, saremo padroni del nostro destino, ci giocheremo l’accesso ai play-off contro squadre ampiamente alla nostra portata.


Forza Rovinata bianca, forza! Se le ragazze sono unite non saranno mai sconfitte! Daje noi <3


Pagelle:

Di Stefano Giulia: 7.5 Gli attacchi di oggi non sono certo quelli del Cortenova ma nonostante ciò la piccola Giulia non delude, vaga ovunque, a ricevere è una sicurezza, pecca un po’ di inesperienza ma la strada è quella giusta, grande libero!

Cairoli Anna: 7 Oggi a servire è uno spettacolo, in campo fa il compitino, carica le sue dalla panchina, futuro da mister, che grinta Anna!

Canali Eleonora: 7+ I suoi servizi sicuri ci permettono di vincere nel terzo set, oggi attacca bene, qualche problema nella ricezione ma piano piano sta tornando quella che tutti conosciamo, daje Cap daje!

Pellegatta Mara: 7.5 Se non fosse per la fretta che ha nel fare le cose sarebbe un esempio, qualche ace in battuta, un buon gruzzolo di punti da centro e tanti bei recuperi, non si molla mai vero Mara?

Scognamiglio Lucia: 7.5 Non finirò mai di chiamarla diesel, ci mette un bel po’ a carburare ma quando è calda chi la ferma più? Dopo i primi attacchi sparati in rete si carica sulle spalle il peso dell’attacco e va a punti, difende e riceve senza che una palla caschi…immortale!

Bianchi Arianna: 8 Palleggio? Libero? Centrale? Che ruolo fai Arianna? La ballabiese è ovunque, consuma le suole a furia di macinar km vagando continuamente per il campo, alza alla grande, serve discretamente e fa pure tre punti con la sua solita mossa felina sotto rete, che giocatrice pazzesca!

Invernizzi Maria: 6.5 Speriamo sia solo una crisi passeggera, ultimamente sotto tono ad attaccare ed a ricevere, grazie al cielo non ha perso il suo servizio letale che mette in difficoltà più volte la ricezione avversaria, forza Mary riprenditi!

Gallo Maria: 7 Gioca poco è vero ma quando è dentro non ha timore, il suo mancino è velenosissimo, qualche buon attacco e servizi sicuri, il futuro le appartiene…grande Gallo!

Brivio Giorgia: 7.5 Come Scognamiglio ci mette un po’ a prendere le misure, all’inizio in campo è spaesata ma quando conta è sempre pronta, nel terzo e nel quarto set fa la cosa che le riesce meglio, bombardare a mano aperta ed aprire il muro avversario, chiamatela Mosè!

Auricchio Francesca: 6/7 Oggi sotto tono, da lei siamo abituati a tutt’altre prestazioni…al servizio è sicura e letale, manca un po’ in difesa e ricezione, quando può attacca e gioca d’astuzia, va bene così per oggi ma mai arrendersi Fra!

                                                   MARCO MARONGIU

Condividi questo articolo!

Facebook    Digg    reddit    Deli.cio.us    StumbleUpon    Newsvine