01/03/19 Volley : G.S.G. Lecco - Pol. Rovinata Bianca 2-3 PDF Stampa
Sabato 02 Marzo 2019 14:31

UN CAIROLI’S TEAM IMPAZZITO AL G.B GRASSI DI LECCO

Serata da ricordare quella di ieri per le nostre ragazze, non tanto per il risultato finale, ma per la rimonta che ci ha permesso di portarci a casa il match al tie-break, un tie-break che ci vedeva spacciati sul 14-11 in favore del G.S.G Lecco, un tie-break che è completamente svoltato alla fine, merito del grande cuore che le sei ragazze in campo hanno saputo mettere su ogni palla. Così si fa!

Cronaca del match: La nostra partenza purtroppo è lenta, il G.S.G Lecco serve bene e difende alla grande i nostri attacchi, ci mettiamo un bel po’ a carburare e serve una serie di battute forzate di capitan Canali per allontanarci un po’ dall’equilibrio iniziale, 7-11 noi.

Andiamo di nuovo al servizio con la specialista Auricchio e nuova fuga nostra sull’8-15; continuiamo a macinare punti grazie soprattutto agli ottimi attacchi del centrale Brivio (oggi assente Maria Invernizzi) e dell’intramontabile capitano e il parziale piano piano si avvicina alla fine, 14-22 in nostro favore.

Il G.S.G squadra mai doma ha il merito di tentare la rimonta e si rifà sotto avvicinandosi pericolosamente sino al 19-22 ma una doppia in palleggio loro ci toglie le castagne dal fuoco e ci portiamo a casa il primo set con il risultato di 19-25.

Nel secondo set iniziamo di nuovo sotto tono, subito le rosse fuggono via sul 4-1 grazie ai servizi forzati della loro giocatrice d’esperienza ma prontamente le nostre recuperano il parziale pervenendo alla parità.

Purtroppo il nostro è solo un fuoco di paglia, l’orgoglio della Bianca dura troppo poco, ci sconnettiamo completamente permettendo al G.S.G la fuga sul 10-4 e poi sul 14-6.

La crisi non ha fine e le Rosse del liceo scientifico ammazzano il set portandosi sul 19-7, le nostre tentano una reazione d’orgoglio che porta a qualcosa ma non basta, 23-15 ed ultimi due attacchi G.S.G che incanalano giustamente il set in loro favore per 25-15.

Nel terzo set finalmente iniziamo bene portandoci sul 4-1 e poi sul 9-3.

Il G.S.G si rifà sotto nuovamente compiendo un’altra super rimonta dopo il time-out e ci arriva alle calcagna, 10-11 noi.

A metà set è pari e patta, 14-14.

Con Scognamiglio in battuta ci riportiamo avanti di quattro punti sul 17-21 e chiudiamo il set in nostro favore sul parziale di 20-25.

Nel quarto set l’inizio è equilibrato anche se è il G.S.G a tentare di farla da padrone, le avversarie giocano rabbiose ed iniziano la fuga dopo i primi minuti alla pari, prima 9-6 e poi 11-8, nonostante ciò le nostre non demordono e restano attaccate alle rosse che conducono a metà set per 15-11.

Qui incredibilmente il direttore di gara decide di fare il “protagonista”, numerosissime le decisioni dubbie, animi surriscaldati, gioco continuamente spezzettato e tante proteste dalla panchina, a beneficiarne sono le padrone di casa che si portano sul 20-12.

Ma le ingiustizie verranno pagate ed una super Bianchi al servizio inizia a bombardare i nove metri avversari e la Polisportiva Bianca senza paura si rifà sotto nel punteggio, 20-18 in loro favore.

Come nelle più belle favole il tutto si trasforma in un incubo, l’arbitro fischia l’ennesima doppia inesistente alla nostra Bianchi e punto e servizio al G.S.G.

G.S.G che ringrazia i regali del fischietto e fa suo il set per 25-21 condannando le nostre all’ennesimo tie-break di questa stagione pazzesca.

Il quinto set come al solito ci vede partire con il freno a mano tirato, subito 3-0 loro e stesso copione che si ripete da troppo tempo.

Ci rifacciamo sotto con una Bianchi super “incazzata” che non ha perso la voglia di ace, recuperiamo bene ma al cambio campo le rosse del G.S.G conducono per 8-5.

Servirebbe una scossa che purtroppo non arriva, il G.S.G riparte fortissimo e scappa sul 10-5 e poi sul 12-6 per quello che sembra ormai un altro “capitombolo” al tie-break ma stavolta no, non è così!

Piccola reazione nostra e risultato sul 13-9, quando tutto sembra concluso, sul 14-11 facciamo punto noi ed al servizio va Auricchio che deve spedire nei nove metri avversari ben cinque palloni senza alcun margine di errore.

Beh, qui accade il miracolo, il miracolo del G.B Grassi, dove la dea bendata decide di schierarsi al nostro fianco, alcuni punti li fa Auricchio con degli ottimi ace mentre altri ce li offre il direttore di gara forse per compensare i gravi errori del set precedente dove ci ha penalizzato e non poco.

La Polisportiva Rovinata Bianca juniores conduce in porto una vittoria pazzesca, una rimonta che resterà nella nostra mente ma soprattutto nei nostri cuori per sempre, quando tutte pensavano di mollare nessuno lo ha fatto, ed il risultato è arrivato e ci ha dato ragione nonostante un arbitraggio davvero pessimo.

Un tie-break ai limiti dell’incredibile per Capitan Canali e co, dal 14-11 al 14-16, brave ragazze, grandissime tutte per la vittoria ma soprattutto per non aver mollato di un centimetro. AVANTI COSI’ ROVI! <3


Le pagelle:

Auricchio Francesca: 8 Quanto pesano quei palloni a fine partita, la piccola Francy non ne sbaglia uno e li scaraventa tutti nei nove metri avversari. I pallonetti sono disegnati perfettamente, avrebbe bisogno solo di ripetizioni di geometria quando chiama le palle out che sono dentro di un metro…Mitica Francy!

Di Stefano Giulia: 7.5 Per essere un libero perfetto le mancano la pazzia e la spavalderia che solo quel ruolo sa offrire, però la nostra Giulietta non è male, le ricezione sono ottime, i recuperi pure, lei si che ha occhio per le palle out, e brava Giulia!

Rusconi Silvia: 7 Quando entra dice il fatto suo, le ricezioni sono perfette e nel quinto e decisivo set attacca alla grande, tiene su pure qualche palla sporcata dalle compagne, da migliorare il servizio ma è tutto un gioco di testa…vai Sill!

Pellegatta Mara: 7.5 Da quando parla di meno i risultati sono cambiati, è migliorata in ricezione, non sbaglia più un servizio, alza all’indietro e butta giù pure più palloni…il lavoro paga, vero Mara?

Valagussa Sofia: 6.5 Non facile esordire in un match così tirato, ma la piccolina non si tira indietro, vince la timidezza ed entra, serve e riceve bene, fatica ad attaccare ma trova pure un punto in palleggio, non male per essere la prima con le grandi, bravissima Sofy!

Scognamiglio Lucia: 7 Alti e bassi, periodo un po’ di appannamento ma ci può stare quando giochi tutta stagione al massimo. I servizi sono sempre una sicurezza, oggi latita un po’ sugli attacchi ed alcune ricezioni ma non è un problema, sappiamo che la vera Lucy sta tornando…daje Sco!

Brivio Giorgia: 7.5 Con la Lecco Alta non s’era proprio vista oggi al contrario si vede eccome, che bei servizi forzati e quando riesce butta giù di quei palloni che sventrano il parquet del Grassi, brava pure a murare. Molto bene Gio!

Canali Eleonora: 7.5 Oggi il capitano fa il capitano, tiene alta la concentrazione tutti i 5 set e tiene unite le sue per condurle sino alla vittoria. Servizi mai banali, qualche bell’attacco e tante buonissime ricezioni e difese, vai fenomeno!

Bianchi Arianna: 8.5 Monito speciale per la Ballabiese, quando hai un arbitro che ti fischia ingiustamente tutto contro non è facile continuare a giocare, ma la nostra Ary non ha gettato la spugna, anzi ha reagito ai soprusi tirando fuori una grinta degna delle migliori giocatrici, serie impressionante di ace nel quarto e nel quinto set e rabbia trasformata in energia positiva. Un esempio per tutti, mitica ed imprescindibile!

Cairoli Anna: 7 Anche lei “vittima” dei fischi del direttore di gara fa quel che può quando è in campo, serve alla grande e tieni su pure qualche pallone, poi cede il posto ad una Bianchi rabbiosa ed ispirata…va bene così Anny, sarà per la prossima!

                                                                             

                                                             MARCO MARONGIU

Condividi questo articolo!

Facebook    Digg    reddit    Deli.cio.us    StumbleUpon    Newsvine