9/03/19 Volley : Pol. Rovinata Bianca - Abbadia 3-2 PDF Stampa
Sabato 09 Marzo 2019 10:53

Pol.Rovinata Bianca Juniores…la gente come noi non molla mai!

Che partita pure ieri sera al Bovara di Lecco, dove sono scese in campo la nostra juniores bianca contro le ragazze del Centro Sportivo Abbadia.

All’andata perdemmo 3-2 in un match lunghissimo, pure il ritorno si è deciso al tie-break, questa volta dal sapore decisamente diverso.

Cronaca del match: L’inizio è come al solito equilibrato, nessuno dei due team fa la partita, 3-3, ci portiamo avanti sul 10-7 grazie a degli ottimi servizi di Pellegatta.

A metà set conduciamo per 15-11, merito soprattutto di ottime trame di gioco, le arancioni però non demordono e si rifanno sotto pareggiando il set sul 18-18 causa le nostre solite disattenzioni in fase di costruzione e ricezione. L’Abbadia si porta avanti nel finale di set, ultimi minuti lunghissimi, non adatti ai deboli di cuore…mister Cairoli chiama il time sul 24-23 in nostro favore, l’Abbadia ci raggiunge e mette le freccia, 24-25, 25-25, 25-26, 26-26, 27-26 e finalmente il punto decisivo della giovane Auricchio lesta a trasformare un’alzata di Bianchi in un meraviglioso pallonetto vincente (28-26).

Nel secondo set l’inizio è a favore delle ospiti, desiderose di rifarsi, 4-6 e 6-10 loro. Prontamente recuperiamo il parziale sull’11-11 e successivamente sul 16-16. Il set non ha un padrone, l’Abbadia si allontana sul 18-20, Cairoli allora opta per il secondo time-out sul 20-22, il set resta in bilico ma alla fine a spuntarla sono le Lariane che fanno loro il parziale per 21-25.

Nel terzo set l’inizio è alla pari, 5-5, sprazzi di bel volley ci permettono di portarci sul +5 sull’11-6 ma l’Abbadia ci mette alle corde grazie soprattutto ai servizi velenosi del bravo centrale numero 3, 12-12.

Cairoli decide per il time-out tecnico con l’Abbadia che conduce, ma sono davvero troppi gli otto punti subiti consecutivamente che pesano parecchio sulla coscienza delle nostre ragazze.

Il set procede sui binari dell’equilibrio, 14-16, reazione d’orgoglio che ci permette di portarci avanti nel parziale sul 19-18, ma siamo prontamente recuperate dalle Lariane che vanno sul 19-21 con la chiamata del nostro mister per il secondo ed ultimo time-out del set.

22-22 con un’ispirata Mara Pellegatta a servire, 23-24 Abbadia e fiati sospesi in tribuna ed in panchina per il punto che potrebbe decidere il set, set deciso da un pasticcio difensivo dell’asse Auricchio-Di Stefano che si scontrano tra loro nel tentativo di difendere la palla ed Abbadia che ringrazia per il punto del 23-25.

Il quarto set lo iniziamo bene, sempre avanti nel punteggio e soprattutto ragazze ordinate in campo e tutte unite verso l’obiettivo tie-break.

4-3, 11-8, fuga nostra a +5 sul 17-12 e poi 20-14, 23-14 e set chiuso sul 25-16 con le avversarie decisamente sulle gambe, merito soprattutto della grande voglia di far nostro il risultato

Pure questa partita si deciderà al tie-break, è sempre così…

Finalmente iniziamo l’ultimo e decisivo set con il piede giusto, cambiamo il campo mantenendo un discreto margine di vantaggio, +4 sull’8-4.

Nella seconda parte di tie, quella dove molte volte siamo mancate, restiamo unite e soprattutto concentrate, cadono pochissimi palloni nei nostri nove metri e Scognamiglio, fino ad allora un po’spenta in attacco inizia a bombardare in diagonale solo come lei sa fare.

E’ un finale di tie-break a senso unico, 15-9 nostro e tutti sotto la “curva” dei nostri genitori a ringraziarli per l’affetto ed il supporto dimostrato durante l’intero match.

Polisportiva Rovinata bianca più forte di tutto, delle assenze, dei problemi di auto-stima, dei black-out, degli arbitraggi (oggi ancora insufficiente, errori grossolani), una Rovinata che in questo girone di ritorno ha saputo dire il fatto suo contro tutte le compagini fin ora affrontate, eccezion fatta per l’armata del Vercurago davvero di un altro pianeta.

Ora testa all’ultima partita conto la Futura 96, il futuro è nelle nostre mani, per raggiungere i play- off al quarto posto bisogna sperare in due battute d’arresto nette del G.S.G Lecco contro il Bellano ed il Vercurago e poi bisogna battere la Futura per 3-0 o 3-1.

Forza ragazze, FINO ALLA FINE!


Le classifiche:

Pellegatta Mara: 7.5 Molto brava oggi, sbaglia solo due servizi e parecchi valgono degli ace, discreto gruzzolo di punti quando attacca, riceve e difende abbastanza bene e come al solito e l’ultima a volere darla vinta alla avversarie, che spirito da guerriera Mara!

Invernizzi Maria: 7+ Oggi meno in forma del solito, però non è tutto da buttare, anzi, qualche ace lo fa pure lei, diversi mani “touch” a sporcare gli attacchi Lariani e qualche bell’attacco da centro. Da migliorare ricezione e mobilità in campo. Forza Inve!

Auricchio Francesca: 7 Oggi prestazione così così per la nostra ala, magari è l’Abbadia a non portarle fortuna siccome pure all’andata si era lasciata andare sul più bello. Non ha il suo solito servizio, pasticcia in attacco e pure in difesa. Siamo certi che la prossima si rifarà, daje Francè daje!

Scognamiglio Lucia: 7.5 Ottimi servizi, qualche bel recupero, qualche attacco sbagliato ma quelli che contano, nel quinto e decisivo set li butta giù alla grande. E brava Lucy!

Canali Eleonora: 8 Grande prova del capitano, servizi forzati, super attacchi e tanti bei recuperi da terra, quando la ricezione delle compagne latita ci pensa lei a sistemare la situazione. Bellissima vederla riunire tutte in un simbolico abbraccio di gruppo nel set decisivo. Grande capitano!

Rusconi Silvia: 8.5 Oggi migliore in campo, nulla da eccepire. Quando usi la testa e ci metti la voglia le giocate vengono, non sbaglia un servizio, alcuni li forza pure, attacca bene e fa diversi punti, difende e riceve egregiamente, sbaglia poco, due pallonetti alla fine e qualche attacco qua e la, ma li contiamo sulla dita di una mano. Grande Silvia, speriamo sia l’inizio di una lunga serie!

Bianchi Arianna: 7+ Scarica mentalmente, il saper già di dover giocare tutti i set forse la intimorisce, sbaglia molte battute, corre ovunque e le energie ben presto l’abbandonano. Non si tira indietro però ed è da lodare per questo, porta a termine il match e con il suo contributo fà si che la Polisportiva vinca l’incontro. Il + è per l’impegno, bravissima Ary!

Di Stefano Giulia: 7.5 Oggi altro punto nel primo set con una sbagherata nell’altro campo d’altri tempi. Per il resto ottima prestazione, pasticcia qualche volta in difesa, soprattutto nelle zone di conflitto con Auricchio e Scognamiglio ma ci può stare. Avanti così Giulietta!

                                                                                                              MARCO MARONGIU


Juniores bianca 9-3-19

Condividi questo articolo!

Facebook    Digg    reddit    Deli.cio.us    StumbleUpon    Newsvine